NESSUNO E' PROFETA NELLA PROPRIA PATRIA

 

Secondo il giudizio degli abitanti di Nazaret, dove Gesù era cresciuto e conosciuto come figlio del falegname, egli non poteva essere quel maestro e quell'operatore di miracoli di cui si parlava nel paese. 

Dunque Gesù di Nazaret è stato motivo di scandalo per chi l'ha visto solo con occhio umano. A chi non vuol credere, non non rivela nulla. Rifiutare di riconoscere in Gesù Cristo il Messia atteso; l'incredulità, l'indifferenza, l'ostilità di fronte alla Parola, la presa di posizione nei suoi confronti appartengono al mistero della libertà umana. Ma l'indifferenza rende opaca la vita spirituale, sterile l'azione, inerte il cuore. 

A chi crede in Lui, egli si rivela in tutta la sua profondità. Egli è cosi grande da superare qualsiasi aspettativa, fino a stare in mezzo a noi come cibo e bevanda. Per chi non crede questo non cessa di essere uno scandalo.

             CREDI  TU IN  GESU' ?????????????????????