DALLE SUE PIAGHE SIAMO STATI GUARITI

IL SERVO DEI SERVI

Le scelte di Dio sono sconcertanti; l'onnipotenza rinuncia ad imporsi con la forza e diventa impotenza. Ma il fallimento e la sconfitta, frutto della dedizione a Dio e agli uomini, sono vissuti da Gesù con incrollabile fiducia nella paternità di Dio. 

Gesù muore nel momento in cui nel tempio si immolano gli agnelli destinati alla celebrazione della Pasqua; la sua è un'immolazione < reale >, un sacrificio compiuto una volta per tutte, perchè la vittima < spirituale > ha reso inutili le vittime materiali. 

Dal suo fianco trafitto sgorga il sangue da cui sono misteriosamente segnati gli appartenenti al nuovo popolo, quelli che Dio salva. 

Cristo Crocifisso è dunque il < vero Agnello pasquale >, è lui la nostra Pasqua, immolata . 

Vero ,  perchè è la realtà di ciò che i sacrifici antichi esprimevano; l'alleanza con Dio e l'inserimento nel suo progetto di salvezza.