LA PROVA DELL'AMORE.

 

 

LA  FORTEZZA DELL'AMORE;

Chi ama saggiamente non considera tanto il dono dell'amico, quanto l'amore di chi dona. Egli guarda piuttosto all'affetto che alla ricchezza del donatore, e tutti i doni ricevuti. 

 

AMARE FORTEMENTE;

Luomo si trova sempre dinanzi a una scelta, tra il male e il bene, tra la colpa e la virtù. A volte d'improviso , quando meno se lo attende, ecco la tentazione vera e propria, la passione, la suggestione interna ed esterna, la lotta è più pericolosa e la secelta è tra la morte e la vita spirituale, tra Gesù e il mondo. 

L'amore è messo a dura prova. E soltanto l'amore forte non si lascia sorprendere, non accetta la discussione, non ammette neppure una iniziale incertezza. Nella prova ; l'amore forte si esercita con la rinuncia. Si deve amare, nella certezza e nel fervore anche nella prova.. allora che l'amore è forte. 

 

L'AMORE DEVE ESSERE PRUDENTE.

La prudenza cristiana rispetta anzitutto l'esenza della propria natura; vuol dire; sceglie decisamente i mezzi idonei a raggiungere il fene. Nel giudizio retto; Il fine prossimo; è conoscere, amare e servire Dio . Il fine ultimo invece; godere eternamente Dio nella visione beatifica.

L'amore è prudente; quando giudica rettamente e rettamente sceglie. Non si ferma ai mezzi, che pure sono buoni, ma non sono il bene esenziale. Non si ferma ai doni, lo stato di vita , le pratiche, le amicizie, i conforti; ma va oltre; va al donatore. Le stesse virtù più grandi, cesseranno. Resta la carità che è Dio. 

Amare prudentemente significa non perdere mai di vista il Signore, disposti a perdere tutto per possedere Lui. 

 

AMARE RETTAMENTE;

Amare con cuore retto significa amare come ama Gesù. La nostra dignità infatti, è questa; essere in Cristo.  Questa è la nostra nobiltà; essere figli di Dio, fratelli in Cristo. Amare nobilmente significa ; AMARE ESCLUSIVAMENTE, COME AMA CRISTO.