LA GRAZIA DI DIO E' IL TESORO INESAURIBILE

 

 

La grazia di Dio è il principio della vera vita, il seme della gloria futura, il vero germe dell'eternità felice, la vita eterna stessa portata al mondo da Gesù , divenuto coi suoi meriti sorgente della grazia. 

Dal momento del battesimo hai in te la linfa divina della grazia di Dio e puoi compiere divinamente le tue azioni. Il battesimo è il primo anello di tutte le grazie, l'aurora di tutti i favori divini. 

La grazia è il favore assolutamente gratuito e personale di Dio che si china fino a te rendendoti partecipe della sua stessa natura e coerede insieme al proprio Figlio. 

 

 

Il tuo corpo vive per la tua anima, e questa vive per Dio. Come l'anima utilizza le potenze del corpo per la vita naturale, così la grazia utilizza le facoltà dell'anima per la vita sopranaturale. 

Ogni volta che ti appoggi solo su te stesso e conti solo sulle tue forze, cadi miseramente. La confidenza in te stesso è il segreto della tua debolezza e della tua caduta. La confidenza nella grazia è il segreto della tua forza e della tua vita spirituale. C'è una legge di collaborazione tra la grazia e la tua libera corrispondenza. Nulla senza Gesù e nulla senza di te. Ricordati che la vera vita è quella dello spirito, dove ogni bisogno trova conforto. 

Tutto ciò che compi senza questa grazia non ti procura alcun merito per la vita eterna. Ciò che deriva dalla sola natura non può avere valore sopranaturale. Non sarai coerede di Gesù se non sarai suo fratello per grazia. 

 

Se avrai in te quell'amore che nasce dalla grazia, ogni opera buona che compi, come un fiore che sboccia, e ti otterrà un accrescimento di una felicità ed eterna, fosse pure offrire un bicchier d'acqua a chi te lo chiede. 

Cerca di sviluppare il germe di questa vita. I sacramenti sopratutto L'Eucaristia, sono le principali sorgenti. A misura che le tue buone opere si moltiplicano, aumenta in te la grazia di Dio e con essa la gloria eterna; Questa infatti, sarà proporzionata al grado di grazia che avrai raggiunto sulla terra.