LA FIDUCIA IN DIO

 

 

Avventùrati a vele spiegate nel mare della speranza in Dio, Non ha forse detto Gesù che Dio è nostro Padre e noi siamo suoi figli...? 

Dio direge la tua vita come se tu fossi il centro dell'universo e tutto fosse ordinato unicamente a tuo vantaggio. Egli ti porta lungo il cammino della vita  come un padre porta il proprio figlio. 

Se confiderai nel Signore sarai come il monte Sion; non vacillerai, sarai stabile per sempre. Il Signore sarà la tua forza in proporzione della tua speranza in Lui. Ciò che ti tratiene nella vita spirituale è la mancanza di confidenza.  Se avrai conoscenza della tua miseria, potrai avere fiducia in Dio. Se cadi in qualche mancanza ti inquieti e ti ratristi, è segno che confidavi troppo in te stesso e non in Dio. Dio ti accetta come sei con tutte le tue debolezze e peccati, sempre pronto a perdonarti. Egli è sempre disposto a rifare al suo disegno, purchè tu sappia sperarlo. 

Pur essendo dolente per le tue inevitabile miserie, abbi un'assoluta speranza in Dio. Forse pensi che le tue colpe passate ti rendano incapace di giungere alla perfezione...? Dio non serba rancore per il passato. Con la sua grazia in poco tempo potari fare grandi progressi. 

Non ti esalti la protezione degli uomini nè ti deprima la loro inimicizia ; Dio sarà la tua difesa . Anche se tutti abbandonassero, egli non ti tradirà. Non c'è delusione per coloro che sperano in Dio. E' meglio rifugiarsi nel Signore che confidare nei potenti. Se commetterai degli sbagli gli uomini perderanno la stima di te e ti abbandoneranno. Non così Dio .  Egli è paziente e fedele e tutto governa secondo misericordia. 

Se sei staccato da tutto e vivi nelle braccia di Dio, creatore del mondo, cosa ti importa che tutto il mondo ti condanni...? Il Signore è mia luce e mia salvezza, di chi avrà timore...?  Non confidare neppure nelle tue forze, e non appoggiarti alla tua intelligenza, poichè quando sei agitato dalla tentazione scompaiono tutti i buoni propositi. I tuoi propositi saranno tanto più validi quanto più saranno fondati nella confidenza in Dio e nella diffidenza di te stesso. 

Cerca nel Signore la tua gioia, poichè se crederai in te stesso perderai la speranza. Se pretenderai di avere in te la forza di fare il bene disprezzerai la grazia di Dio e non ricorrerai al suo aiuto.  Se vuoi conquistare la vera stabilità non abbandonare colui che sempre sta salto. Se riconoscerai il tuo nulla, Dio si porrà al timore della tua vita; ma se avrai fiducia in te stesso, egli gli l'affiderà a te. Lasciati guidare da Dio. Non perderti nella tua goccia. Dio può concederti un oceano sterminato di beni.

In ogni tua impresa metti tutta la tua fiducia in Dio, convinto che la riuscita sarà sempre il meglio per te. Nell'abbandono confidente in Dio sta la tua forza. Sarai piccolo nella misura in cui confiderai in te stesso, e grande nella misura in cui confiderai in Dio. Riconosci in ogni circostanza della vita l'attuazione di un piano divino, anche se resta avvolto nel mistero. Al di là delle vicende terrene vedi la mano di Dio che ordina e guida ogni cosa per la tua santificazione. Abbi fiducia nel disegno di Dio sopra di te, e cerca nella sua parola il senso della vita. Ciò che più ferisce il cuore di Dio è la mancanza di fiducia in Lui. 

La fiducia, l'avvilimento, l'ansia provengono dagli spiriti cattivi. Fidati di Dio il quale altro non vuole che il tuo bene. Senza tua colpa non permetterà mai che tu perisca. Tutto potrai se, diffidando di te stesso, porrai la tua fiducia e la tua speranza unicamente in Dio. Egli possiede il futuro come il presente; ciò che promette non è meno di ciò che mantiene.