Io sono la risurrezione e la vita

 

La risurrezione di Lazzaro; Gv 11,1-45

Tutto avviene a Betània, un piccolo paese ai pidi del Monte degli ulivi, vicino a Gerusalemme. In questa narrazione, la famiglia di Lazzaro, dalla quale Gesù volentieri cercava accoglienza, è lo specchio delle comunità del discepolo amato della fine del primo secolo. Specchio anche delle nostre comunità. Betània vuol dire " Casa dei Poveri". Marta vuol dire "Signora" ( coordinatrice); una donna coordinava la comunità. Lazzaro significa "Dio aiuta": la comunità povera che tutto attendeva da Dio. Maria Significa "amata di Iahvè" ; immagine della comunità. La narrazione della risurezzione di Lazzaro vuole comunicare questa certezza; Gesù porta la vita alla comunità dei poveri; egli è sorgente di vita per coloro che credono in lui.

Tra la vita e la morte

Lazzaro è morto. Molti Giudei sono a casa di Marta e Maria a consolarle per la perdita del fratello. I rappresentanti dell'Antica Alleanza non portano la vita nuova! solo consolare. Gesù è colui che porterà la vita nuova! In questo Vangelo i Giudei sono gli avversari che vogliono uccidere Gesù. Ma da parte di Gesù, lui è il vincitore della morte! Con la risurrezione di Lazzaro Gesù porta il segno della vittoria sulla morte. 

La professione di fede; Gesù sfida Marta ; 

 Credi !!  Si , Signore io credo, che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio, colui che viene nel mondo. Dopo la professione di fede, Marta va a chiamare Maria sua sorella.Maria va incontro a Gesù; Ella ripete la stessa frase di Marta; Signore, se tu fossi stato qu', mio fratello non sarebbe morto. Maria piange, tutti piangono, e Gesù si comuove. 

Gesù ordina di togliere la pietra: 

Marta riagisce; Signore, manda già cattivo odore; è lì da quattro giorni!. Ancora una volta Gesù sfida richiamandola alla fede nella risurrezione, quì e adesso, come un segno della gloria di dio: " Non ti ho detto che, se crederai, vedrai la gloria di Dio?". Rimossero la pietra. Dinanzi al sepolcro aperto e dinanzi all'incredulità delle persone, Gesù si rivolge al Padre. Poi dice Lazzaro vieni fuori!. E lazzaro viene fuori. E' il trionfo della vita sulla morte, della fede sull'incredulità! E cos' Dio risuscita la comunità. C'è gente che non vuole rimuovere la pietra, per questo nella loro comunità non c'è vita!