Argomento: Blog

R: I segni indelebili.....

Signore, voglio ringraziarti per tutto questo cammino meraviglioso che tu mi hai fatto compiere.
Grazie, perchè mi hai fatto ritornare, hai permesso che io finalmente, potessi ritrovare me stesso, quella parte di me così profondamente smarrite e sola,.
Grazie, perchè tu hai illuminato la mia sera, la mia morte, come un Sole vivo, che non ha tramonto, ma che continuamente sorge, sereno e buono, calmo e accogliente.
Grazie, soprattutto, per avere condiviso con me il tuo dolore; non hai avuto paura o vergogna di metterti così nudo davanti ai miei occhi; mi hai mostrato le mani, il fianco, che è il tuo cuore. Tu sei così, o Gesù; non stai a distanza, non metti barriere, ma ti doni completamente e completamente ci accogli, così come siamo.
Grazie, perchè sei tornato di nuovo, dopo otto giorni e sei venuto ancora a cercarmi. Tu ti fai gemello di uno come me e non ti vergogni .
Grazie per il tuo invito forte e amoroso a dirti il mio si. Tu mi hai aiutato a credere ancora, hai tirato fuori la fede dalla pietra indurita che avevo messo nel cuore.
Grazie per i fratelli e le sorelle che hai messo sul mio cammino, a condividere l'esperienza dell'incontro con te, della scoperta, della conoscenza del tuo amore così misterioso, così nuovo e diverso.
E infine, o mio Signore e mio Dio, grazie perchè ti fidi di me, perchè sei tu il primo ad avere fiducia, a credere, a entrare in confidenza. E allora, ogni giorno, tu mi doni la possibilità, la gioia di andare ad annunciare che sei vivo e risorto per sempre.

Nuovo commento