Argomento: Blog

I segni indelebili.....

Ti ringrazio, o Padre misericordia, per i segni viventi del tuo Amore,
che ancora una volta ci mostri nel tuo Figlio Gesù, nostro Signore.
Le ferite aperte del suo corpo diventino per noi ingresso spalancato, porta dischiusa, abbraccio accogliente, perchè, nel cammino della fede, possiamo entrare sempre più nella comunione, nell'unità, con te, fra di noi e nella Chiesa, tua sposa.
Ti prego, apri anche me, il mio cuore, la mia mente e tutta la mia vita, a questo incontro; la tua Parola mi ferisca e penetri in me;
la tua voce mi parli, anche in silenzio; il tuo sguardo mi raggiunga.
E mentre io, nella mia incredulità, continuo ad allungare la mano verso di te, per sentirti e toccarti , raggiungimi tu per primo, o Misericordioso.
Il tuo tocco sulla mia vita mi trasformi, il tuo segno , impresso su di me sia il sigillo di un Amore eterno.
Così io non mi allontani da questa pagina di Vangelo, senza prima aver detto che ti amo, che tu sei il mio Signore e il mio Dio.

Nuovo commento