Archivio articoli

Cristo Re dell'universo

   La croce ; il trono di Cristo; Lc 23,35-37 Cristo muore sulla croce.  Non è solo. E' circondato di gente, le persone più strane, quelle ostili che riversano su di lui le loro responsabilità di non comprensione, quelle indifferenti che non si coinvolgono se non per interesse...
Continua...

Non andate dietro falsi profeti

  BADATE DI NON LASCIARVI INGANNARE ; LC 21,5-19  Non lasciamoci attrarre dagli sconvolgimenti esteriori, tipici del linguaggio apocalitico, ma da quelli interiori, necessari, che preannunciano e preparano l'incontro con il Signore. Pur consapevoli che anche oggi, in diversi parti del...
Continua...

Davanti al Padre, anche i morti vivono

    SIAMO CHIAMATI A VIVERE IN DIO PER SEMPRE ; LC 20, 27-38    L'uomo è una realtà storica, vive nel tempo; si pone in continuità con un tempo trascorso da cui trae le possibilità di comprensione di tutto ciò che è per lui una ricchezza, costituisce  il suo...
Continua...

Oggi per questa casa è venuta la salvezza

    LA CONVERSIONE NELLA GIOIA ; LUCA 19, 1-10 Zaccheo, piccolo di statura, uomo ricco, capo dei pubblicani, accoglie il regno di Dio come un bambino. Umiliandosi e pentendosi del suo passato trova la salvezza che viene da Dio in Gesù Cristo, buon samaritano, che ci è venuto incontro a...
Continua...

Dio rende giusto chi lo cerca nella verità

  Due modi di dialogare con Dio; Luca 18 , 9-14 Due uomini salirono al tempio a pregare; uno era fariseo e l'altro pubblicano. Non poteva esserci un contrasto maggiore. nell'opinione della gente di quel tempo, un pubblicano non valeva nulla e non poteva rivolgersi a dio, poichè era una...
Continua...

La vera preghiera

  Pregare senza stancarsi; Luca 18,1-8 Gesù diceva ai suoi discepoli una parabola sulla necessità di pregare sempre, senza stancarsi mai.  Quì Gesù ci mostra due personaggi della vita reale; un giudice senza riguardi verso Dio e verso il prossimo, e una vedova che non desiste dal lottare...
Continua...

La riconoscenza

   ABBI PIETA' DI NOI ; LUCA 17,11-19 Gesù Maestro abbi pietà di noi; E' bellissimo questa esclamazione dei lebbrosi, questa preghiera. Innanzi tutto chiamano il Signore per nome, come si fa con gli amici. sembra che si conoscano da tempo, che sappiano gli uni dell'altro, che si siano...
Continua...

La fede e il servizio

  Accresci in noi la fede ;  Lc 17,5-10 I discepoli si rendono conto che non è facile avere gli atteggiamenti che Gesù ha appena richiesto da loro; attenzione verso i più piccoli e riconciliazione verso i fratelli e le sorelle più deboli della comunità. Non soltanto fede in Dio, ma anche...
Continua...

Il povero Lazzaro e un ricco senza nome

  LUCA 16, 19-31 Ogni volta che Gesù ha una cosa importante da comunicare, racconta una parabola, crea una storia che rispecchia la realtà della gente. Così, mediante la riflessione sulla realtà visibile, porta coloro che lo ascoltano a scoprire gli appelli invisibili di Dio, presente nella...
Continua...

Non potete servire Dio e la ricchezza

  LUCA ; 16,1- 13 Gesù prende lo spunto da un fatto di cronaca per sottolineare l'abilità di un amministratore disonesto, che ha saputo garantirsi il futuro. Esorta quindi i cristiani, che sanno di vivere in una situazione precaria in questo mondo, a garantirsi un futuro di salvezza nella...
Continua...