LA BELLEZZA DELLA VERITA'

 

COM'E'  BELLA,  SIGNORE  LA  VERITA'

La verità del tuo essere che non ancora posso raggiungere,

la verità della tua vita che la fede mi rivela con immagine imperfetta, 

la verità del tuo amore che la creazione, l'Incarnazione del tuo Figlio, la mia esistenza mi dimostrano,

la verità della tua beatitudine ch'è oggetto della mia speranza .

 

Com'è sfolgorante la luce immateriale del tuo essere, lo splendore del tuo volto.

Com'è bella la verità che hai iscritta nella natura, perchè noi, guardandola, incontrassimo le tue tracce,

la tua trasparenza, la tua opera.

Com'è bella la verità che tuo Figlio ci ha insegnato negli anni in cui si rivestì della nostra carne mortale,

portandoci alla tua conoscenza, all'amorosa adesione alle Tre persone; Padre, Figlio, e Spirito d'Amore,

che formano un solo inefabile Dio. 

Com'è splende la verità che tu hai posto nella nostra anima,

nella nostra intelligenza, nella nostra coscienza.

Una verità che rifugge dalla menzogna e dalle falsità.

Una verità che ti conosce e conosce il mondo nella ricchezza dei suoi esseri,

nei quali c'è sempre un raggio della tua luce e della tua intelligenza creatrice.

Verità che noi custodiamo nella penombra della fede e nutre la nostra speranza

e ci prepara al tuo Amore eterno.