SIATE DI QUELLI CHE METTONO IN PRATICA LA PAROLA

 

Non c'è nulla fuori dell'uomo che, entrando in lui possa renderlo impuro. Ma il male esce dal cuore. Cuore cioè ; la vita profonda, la nostra persona completa, vera, con le sue idee e i suoi progetti, i suoi pensieri e le sue decisioni. 

Se comprendiamo bene cosa vuol dire la parola * cuore * nella Sacra scrittura , allora comprenderemo cosa vuol dire che la religione cristiana è una questione di Cuore. La religione cristiana non è una faccenda di sentimento, ma un impegno che investe tutta la nostra vita. La religione cristiana lentamente trasforma le nostre idee e i nostri progetti, i nostri pensieri e le nostre azioni; ci fa pensare e vivere come pensava e viveva Gesù.

L'ASCOLTO DELLA PAROLA DI DIO 

Abbiate fame non solo di ascoltare la parola di Dio, ma soprattutto di praticarla. Molti, se avessero il desiderio di praticare la parola di Dio, come l'hanno ascoltarla i santi, diventerebbero santi anche loro. Se ascolterai la parola di Dio e non la metterai in pratica sarà simile a colui che semina senza raccogliere i frutti. La parola di Dio è dolce per chi la impara, più dolce per chi la insegna, dolcissima per colui che la mette in pratica, sarà considerato da Gesù come suo fratello e madre. 

Se sarai preoccupato delle cose del mondo, dedito alle passioni della carne o sedotto dalle ricchezze non potrai prestare attenzione alla parola di Dio; e se pure udìta sarà soffocata nel tuo cuore e rimarrà sterile. Quando ascolti la parola di Dio, non badare a colui che parla per applaudirlo o biasimarlo, bada piuttosto a quello che dice, chi ascolta con fede e umiltà la parola di Dio, aperta allo Spirito Santo, sarà veramente beato, così che scenda nel profondo dell'anima e si trasfonda negli affetti e nell'agire. 

La parola di Dio sia per te viva ed efficace, penetri intimamente nel tuo spirito e scruti i sentimenti e i pensieri del tuo cuore. Cerca la vita nella parola di Dio, sia essa lampada ai tuoi passi e luce sul tuo cammino. Beato te, se ti renderai degno di ascoltare la parola di Gesù che ti chiama alla santità. Quando Gesù fa sentire la sua voce fa compiere le azioni più eroiche con la massima semplicità.

L'INVITO DI GESU'

Continuamente Gesù ci invita, ad accogliere e custodire la sua parola perchè essa è un germe di vita eterna. Essa ha la forza e il potere di giungere al nostro cuore e trasformarlo. Ogni cuore umano, infatti, è stato contaminato dal male. Tutte le opere buone e le devonzioni, anche le più sante, non produrranno in noi frutto di alcun valore se non ci portano a riconoscere che solo Gesù, Parola di Dio, dono perfetto del Padre, può operare la nostra trasformazione. La sua parola ci insegna a compiere il bene, a ricercare la giustizia; ci mostra come soccorrere il debole e l'oppresso, come difendere il dirito dell'orfano e di tutti i poveri nel mondo di oggi.