Padre , Figlio, e lo Spirito Santo

 

DIO HA TANTO AMATO IL MONDO; GV 3,16-18

La fede nella Santissima trinità è la fonte e la pienezza del nostro credo. 

PADRE ; Dio è all'inizio e alla fine della storia; Alfa e Omega, non c'è posto per un altro Dio!  Il nostro Dio non è un Dio distante.  E' stato con noi nel passato, è con noi nel presente, sarà con noi nel futuro. Egli conduce la storia, è dentro la storia, cammina con il popolo. La storia di Dio è la storia del suo popolo. 

Dio è onnipotente; Era uno dei titoli imperiali attribuiti ai re dopo Alessandro Magno. per i cristiani, il vero re è Dio. Questo titolo esprime il potere creatore con cui Dio conduce il suo popolo. Il titolo raffoza la certezza della vittoria e ci spinge a cantare, * cielo nuovo e terra nuova*.

FIGLIO;

Il Figlio è testimone fedele; testimone equivale a martire. Gesù ebbe il coraggio di testimoniare la Buona Novella di Dio padre. Fu fedele fino alla morte, e la risposta di Dio fu la risurrezione. Gesù è il primogenito è come dire fratello maggiore. Gesù è il primo che risuscita. La sua vittoria sulla morte avverrà con tutti noi, suoi fratelli e sorelle. 

Gesù è Principe dei re della terra; Era un titolo che la propaganda ufficiale dava all'imperatore di Roma. I cristiani davano questo titolo a Gesù. Credere in Gesù era un atto di rebellione contro l'impero e la sua ideologia.

Questi tre titoli vengono dal Salmo messianico 89, dove il Messia è chiamato testimone fedele, Primogenito, il più alto tra i re della terra. I primi cristiani si ispiravano alla Bibbia per formulare la dottrina.

IL NOME DELLO SPIRITO SANTO; Sette lampade, sette occhi, Sette spiriti 

Sette lampade; In Ap 4,5, si dice che i sette spiriti sono le sette lampade di fuoco che ardono davanti al Trono di Dio. Sono sette perchè rappresentano la pienezza dell'azione di Dio nel mondo. Sono lampade di fuoco, perchè simboleggiano l'azione dello Spirito che illumina, disseta e purifica. Stano davanti al Trono, perchè sempre pronte a rispondere a qualsiasi richiesta di Dio.

Sette occhi; In Ap 5,6, si dice che l'Agnello ha * sette occhi, i quali sono i sette spiriti di Dio mandati su tutta la terra*. 

Sette spiriti; Questi sette evocano i sette doni dello Spirito di cui parla il profeta Isaìa e che andranno a riposare sul Messia ( Is 11, 2-3). Questa profezia si realizza in Gesù. I sette spiriti sono, nello stesso tempo, di Dio e di Ges