Alleluia

 

L'alleluia è il canto del trionfo di Cristo e della gioia. Grazie al suo trionfo, il Cristo glorioso è diventato il contemporaneo di tutte le generazioni; Signore del regno dei viventi, autore della vita. La verità è questa; la pietra angolare, il centro, il tutto della nuova economia di salvezza è Cristo, il risorto. 

Nella contemplazione della vita di Gesù, molti preferiscono guardare i fatti dolorosi; così la croce ci appare più spesso circondata da strumenti di tortura che da trofei di vittoria.

Certo, non vogliamo dire neppure lontanamente, che si possa ignorare la croce e le sofferenze del nostro Salvatore, ma la croce, senza gli splendori della risurrezione, ci renderebbe i più miserabili tra gli uomini e farebe del cristo il più colpevole degli impostori. L'alleluia deve dirci tutto questo.

Dall'alleluia riceviamo anche un'altra lezione. La sua parola d'ordine è; Lodate Dio. Dobbiamo essere degli alleluia viventi, fervidi adoratori, lode, ringraziamenti... La nostra fede dev'essere teocentrica, tutta rivolta verso Dio come quella di Suo Figlio; Padre nostro, che sei nei cieli....